San Isidro: iniziative e programmi

Il progetto C.A.I.
La Giunta Direttiva dell’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia e Spagna conferma il suo impegno nella sua integrazione sociale, nel aiutare la comunità di Italiani e emigrati europei in Spagna con il progetto C.A.I., Centro Attenzione Italiana. Questo progetto totalmente autofinanziato e senza fine di lucro, è stato finalizzato per sostenere e dare un aiuto fattivo agli emigrati per tutte quelle difficoltà ed incombenze che potrebbero incontrare nel trasferirsi in un paese straniero, le Isole Canarie, con la piena collaborazione de Comune di Granadilla de Abona. Con il progetto C.A.I., diretto e sostenuto dal Direttivo, composto dal personale Militare in Congedo, Danilo Bianchini, Mario Brigliano e Luigi Ligas, viene incontro a quanti, trasferiti a nelle Isole Canarie sia da pensionati, sia per motivi lavorativi, sia per villeggiatura avessero bisogno di un supporto certo ed esaustivo per districarsi nella burocrazia e per le tante incombenze che un trasferimento comporta. Il progetto C.A.I., si prefigge di
sostenere gratuitamente ed accompagnare e guidare i cittadini emigrati in Spagna, per tutte quelle problematiche concernenti:
• la pensione (civile e militare);
• Trattamento pensionistico;
• Revisione pensione;
• Ricongiungimento anni lavorati in Spagna;
• Traduzioni di documentazione pensionistica;
• Dichiarazione dei redditi.
la sanità quali
• Assistenza agli anziani;
• Iscrizione centro salute locale;
• Assistenza domiciliare;
• Accompagnamento;
• Aiuto socio assistenziale.
Il progetto C.A.I. infine, si incarica di accompagnare e sostenere i cittadini con:
• Servizio di consulenza legale;
• Iscrizione A.I.R.E.
• Riconoscimento cause di servizio militari;
• Tramitazione richieste consolari(appuntamenti, rinnovi, richieste);
• Assistenza post vendita abitazioni (spazzatura, tasse ayuntamiento ecc.);
• Traduzione di documentazione;
• Aiuto per la ricerca di case in affitto;
• Servizio baby sitter;
• Permessi di soggiorno;
• Ricorsi e rateizzazione di sanzioni o debiti;
• Pratiche di convalida titoli di studio;
• Richiesta N.I.E.;
• Immatricolazioni e cambio targhe;
• Difusione radiofonica delle iniziative solidali.
Il progetto C.A.I. profondamente integrato e diretto dall’A.N.S.I.E., ne assorbe e fa suoi gli ideali di solidarietà e di sostegno, garantendo una peculiarità di Italianità e cultura sociale.

Per Sottoufficiali italiani e spagnoli

La Delegazione Spagnola dell’A.N.S.I. si è riunita con il sindaco di Granadilla, confermando il progetto di rendere il territorio del municipio di Granadilla un’area operativa per attività sociali. Sullo sfondo, la stretta di mano ufficiale tra José Domingo Regalado Gonzalez, sindaco dal 2016 per l’appunto dell’ Ilustre Ayuntamiento de Granadilla de Abona,  Danilo Bianchini, Presidente de la Delegazione e Gaetano Ruocco, Presidente Nazionale dell’A.N.S.I., in visita da Roma,  che ha approfittato dell’occasione per conoscere da vicino la realtá in territorio spagnolo, e conferire al primo cittadino la più alta distinzione onorifica dell’Associazione. “L’ANSI cresce anche in nuovi territori in un’ottica europeistica di pace e fratellanza tra i popoli; fare del bene al prossimo ci aiuta a vivere meglio: abbiamo gettato un seme di solidarietà molto importante in territorio spagnolo ”, ha affermato il Presidente Ruocco che, durante il suo soggiorno, ha fatto gli auguri al  Presidente Danilo Bianchini, Mario Brigliano, Giacomo Ferrari e Luigi Ligas, componenti  del Consiglio Direttivo di Sezione  A.N.S.I. Spagna ed ha manifestato il proprio compiacimento per le attività sin ora poste in essere, lo spirito di dinamismo e l’approccio sul tessuto sociale dell’isola. A conferma di ció, “ l’appoggio incondizionato e incessante da parte di Riccardo Guariglia, Ambasciatore  Italiano in Spagna – ha ringrazianto il Presidente della Sezione Danilo Bianchini – che ha sempre dimostrato in prima linea di credere nella storica Asssociazione Nazione Sottufficiali d’Italia appoggiando il progetto e chi lo sta realizzando in territorio spagnolo”. Per informarsi sulle iscrizioni alla Delegazione Spagnola dell’A.N.S.I. o per qualsiasi altra indicazione, potete rivolgervi a ansispagna@sottufficiali-ansi.it