ALFONSO LICATA: LANZAROTTO MALOCELLO A GENOVA E A ROMA

“Le Università italiane valorizzano finalmente un personaggio ligure da secoli dimenticato” ha dichiarato il Presidente del Comitato Malocello Internazionale.

CONFERENZA E INCONTRO CON GLI STUDENTI ALL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA
Il “Comitato Internazionale Promotore delle Celebrazioni del VII Centenario della scoperta di Lanzarote e delle Isole Canarie da parte del navigatore italiano Lanzarotto Malocello” rende noto che, nel quadro della programmazione degli eventi a fini divulgativi per l’anno in corso e per il prossimo anno 2020, in collaborazione con Istituzioni universitarie si terranno alcune conferenze del Presidente del Comitato avvocato Alfonso Licata sull’evento storico-geografico della scoperta delle Isole Canarie e dell’insigne scopritore italiano Lanzarotto Malocello, nativo di Varazze (Savona) che per primo si spinse a navigare in aperto oceano oltre le mitiche Colonne d’Ercole. La conferenza che si è tenuta su Elementi e fonti della storia globale “Navigare verso l’ignoto: la scoperta delle Isole Canarie di Lanzarotto Malocello”, introdotta dal professor Luca Lo Basso e dal professor Emiliano Beri. Sono intervenuti l’avvocato Alfonso Licata, Presidente del Comitato Internazionale VII Centenario della scoperta delle Isole Canarie Lanzarotto Malocello. Il professor Giovanni Delfino, Segretario Generale Comitato Internazionale VII centenario della scoperta delle Isole Canarie Lanzarotto Malocello, già Sindaco di Varazze. Il dottor Antonio Scudieri, Membro del Comitato Internazionale VII centenario della scoperta delle Isole Canarie Lanzarotto Malocello, già Magistrato Corte dei Conti. All’incontro con gli studenti hanno preso parte della Lega Navale Italiana, dell’Istituto del Nastro Azzurro e dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia. Presentati i due libri del Presidente del “Comitato Internazionale Promotore delle Celebrazioni del VII Centenario della scoperta di Lanzarote e delle Isole Canarie da parte del navigatore italiano Lanzarotto Malocello” Alfonso Licata: ”Lanzarotto Malocello, dall’Italia alle Canarie”

MALOCELLO A LA SAPIENZA
Presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Roma “La Sapienza” si è svolto l’incontro con i dottorandi del corso di Storia, Antropologia e Religioni sul tema “Scoprire l’ignoto: navigatori italiani nel Basso Medioevo. Lanzarotto Malocello”. Il coordinatore del dottorato professor Emmanuel Betta ha portato il suo saluto seguito dal professor Alfonso Marini, docente associato di Storia Medievale, del professor Andrea Fara e della professoressa Eleonora Plebani. L’incontro si è concluso con la relazione dell’avvocato Alfonso Licata sulla storia e le origini della Famiglia Malocello. In rappresentanza dell’editore la Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana il Direttore della Rivista Ammiraglio Paolo Bembo e per l’Istituto del Nastro Azzurro il Presidente della Federazione di Roma Tommaso Gramiccia. In assenza di un profilo definito di Lanzarotto Malocello, di un suo qualsiasi ritratto, effigie o raffigurazione marmorea, gli attenti ascoltatori hanno potuto soltanto immaginarne le fattezze.