“Spazio Dante”

Nell’ambito delle celebrazioni per il 700º Anniversario della morte di Dante Alighieri #Dante700 e del programma “Madrid Città/Ciudad Dantesca” l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, in collaborazione con l’Università Complutense, l’Università Autonoma e l’Università Carlos III, inaugura lo Spazio Dante, che ospiterà, a partire dal 16 marzo e con cadenza quindicinale, un club di lettura dantesco in lingua italiana. Questa attività nasce con l’intenzione di creare un punto di incontro per incentivare la lettura e la conversazione su Dante Alighieri ed alcuni degli autori italiani che, nei loro testi, si sono a vario titolo relazionati con questo gigante della letteratura. I testi da leggere saranno precedentemente divulgati agli iscritti. Per partecipare, infatti, è consigliabile aver letto il testo proposto, al fine di poter prendere parte attivamente alla discussione.

Calendario del club di lettura:

MAGGIO: 4 maggio Quando Dante salvò Primo Levi
Modera l’incontro Chiara Giordano

MAGGIO: 18 maggio «Un posto dove ci piove dentro»: il Dante maestro postmoderno di Calvino e Manganelli
Modera l’incontro Chiara Giordano

GIUGNO: 1 giugno Ut pictura poësis: Dante e Giotto
Modera l’incontro Lorenzo Bartoli

GIUGNO: 15 giugno Dante: la condanna e l’esilio
Modera l’incontro Lorenzo Bartoli

SPAZIO DANTE

Gli incontri si terranno nella storica sede del Palacio de Abrantes, in una sala rinominata Spazio Dante quale omaggio al Sommo Poeta per il 700º anniversario della sua morte ed a tal fine allestita con una mostra di stampe, sculture e volumi di pregio di tema dantesco appartenenti al patrimonio dell’IIC Madrid. Tra gli autori delle stampe figurano alcuni fra i più affermati artisti del ‘900 quali Corrado Cagli, Carlo Carrà, Carlo Levi, Carlo Guarienti e Aligi Sassu.