LEI, IRENE FARGO CANTA “NATA LIBERA”

Irene Fargo Nata liberaÈ una canzone scritta, musicata da Claudio Manfrini, prodotta dalla Pressingmusicltd & Sony Music Canada il cui direttore artistico è Nando Garozzo e presentata in Canada, è la canzone che in questi giorni sta avendo un grande esito. Continuano così i successi di questa poliedrica cantante, attrice. Nello spirito di fratellanza nel mondo, che guida la massoneria, e quella inglese, di cui lei ne fa parte, appoggia i fratelli massoni canadesi affinché attraverso 15 concerti nei più famosi teatri del Canada in luglio, si possa conoscere, apprezzare la bravura e la umanità della loro sorella. I nostri italiani che lavorano e vivono li assieme ai canadesi possono applaudirla e godere della sua professionalità. Infatti sono 8 mila i dischi di vinile di “Nata Libera” che Irene Fargo ha già venduto in Canada. Questo testimonia così ancora una volta il carisma della sua voce. La scelta di presentare questo nuovo cd in Canada testimonia ancora una volta che il suo messaggio lei lo vuol dare e mandare dove a volte un italiano ,che lavora e vive all’estero, avverte di più la mancanza della libertà, ma lei con la sua potente,incisiva, e determinata voce li fa sentire e sopratutto ricordare che sono “nati liberi”.

“NATA LIBERA” che belle parole e quanto sono ricche di significati. Per molte persone arrivare a poterlo essere ha costato la vita ad altri, purtroppo questo nella storia è stato il prezzo.

“NATA LIBERA , parole che ci permettono di scegliere la nostra vita, i nostri amori anche se poi paghiamo i nostri errori con il dolore, con la tristezza che ci sembra togliere la libertà ma sempre dobbiamo ricordarci che siamo nati liberi, . A volte siamo noi che con le nostre scelte ci togliamo la liberta ma è solo quella esteriore perchè quella interna, dell ‘anima nessuno potrà mai togliercela.

Irene Fargo nel dicembre del 2012 torna alla radio con il disco “Acrobati” ottenendo un grandissimo successo specialmente in Canada dove per settimane è in cima alle classifiche con 300 mila dischi venduti. In questo album ha voluto rendere omaggio a quella persona, a quel artista che lei definiva “il suo angelo” assieme Nando Garozo, Lucio Dalla. Infatti li univa un rapporto non solo di stima artistica reciproca ma anche da grande affetto amicale. Dedicandole “Caruso” in spagnolo ha voluto dargli un grande abbraccio. Sempre a dicembre riceve “One Media Awards” per i suoi 25 anni di carriera con un Gala organizzato dalla One Production Radio/ TV in collaborazione con Kiss Radio Malta, celebratosi alla Valletta. Non poteva mancare nel suo importantissimo corriculum un evento emozionante oltre che importante. Canta, il 26 marzo di quest’anno, per la prima partita Malta-Italia, per le qualificazioni di calcio del 2014, allo stadio di Malta il nostro inno nazionale, l’inno di Mameli.

 

Ufficio stampa

Paola Pacifici-0034-673-301-341// 0034-647-952-382