L’AMBASCIATA D’ITALIA COMUNICA

IL VICE CONSOLATO DI GIRONA CON AMATRICE

Ambasciata d'Italia MadridIL VICE CONSOLATO ONORARIO D’ITALIA A GIRONA ORGANIZZA UNA VISITA IN COSTA BRAVA DEL SINDACO DI AMATRICE, LA CITTÀ ITALIANA DEVASTATA DAL SISMA NELL’ AGOSTO 2016

I prossimi 8 e 9 maggio il Sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, si recherà in  Costa Brava per una visita organizzata dal Vice Consolato onorario d’Italia a Girona.

Nell’agosto 2016 la zona centro-orientale dell’Italia subì un forte sisma che colpì particolarmente il municipio di Amatrice. Questa città dà il nome ad un piatto molto popolare in Italia – la “pasta all’amatriciana” – il cui ingrediente principale è il “guanciale”, un taglio di carne suina tipico della zona. Ogni anno ad Amatrice si svolgono incontri gastronomici volti a valorizzare questo patrimonio culinario, e fu proprio pochi giorni prima di uno di questi appuntamenti annuali che ebbe luogo il sisma.

La Camera di Commercio d’Italia a Barcellona partecipò allora ad una campagna solidale di raccolta di fondi, promossa in Italia dal blogger gastronomico Paolo Campana, coinvolgendo diversi ristoranti locali, tra cui “La Locanda di Nonna Flo” di Sant Feliu de Guíxols (Girona). L’iniziativa ebbe luogo il 24 settembre 2016.

Con la sua visita, il Sindaco di Amatrice intende dare riconoscimento alla generosità e appoggio dei cittadini del Bajo Ampurdán. Pirozzi sarà ricevuto dai Sindaci di Sant Feliu de Guíxols, Carles Motas i Lopez, e di Sant Martí Vell, Robert Vilà. Interverra’ in una conferenza presso l’Università di Girona e parteciperà a diversi eventi gastronomici.