La Camera di Commercio e le “Lettere in padella”

Imparare l’italiano cucinando
La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), in collaborazione con l’impresa di distribuzione di prodotti agroalimentari italiani Negrini, ha presentato in queste ore l’iniziativa “Lettere in padella – Impara l’italiano cucinando”, un nuovo corso virtuale di cucina e lingua italiane. Si tratta di un format innovativo, in cui la gastronomia e la lingua si intrecciano affinché i partecipanti possano imparare a elaborare ricette italiane e, allo stesso tempo, i fondamenti dell’italiano. A Dario Scaricamazza il compito di insegnare ai partecipanti parole, espressioni, proverbi e segreti della lingua del Belpaese, mentre allo chef Luca Gatti spiega in modo dettagliato come preparare ricette originali e rivisitate della tradizione culinaria italiana. Il livello base delle lezioni ed il format divertente e dinamico renderanno il corso fruibile a tutti, come spiega la CCIS stessa. Gli utenti che acquisteranno una o più lezioni, infatti, potranno visualizzare le lezioni in qualsiasi momento. Il prezzo di una lezione è di 35 euro e comprende anche la spedizione a casa di un pack di prodotti italiani, affinché il partecipante possa preparare la ricetta durante la visualizzazione. Le prime quattro lezioni sono dedicate al: 1) Pacchero ripieno alla norma, 2) Lasagnetta di cinghiale, carciofi e Pecorino Toscano, 3) Risotto alla carbonara, 4) Pinsa Romana.