Il secondo volume “Lanzarotto Malocello dall’Italia alle Canarie”

Alfonso Licata e Fernando Acitelli sono gli autori del libro edito dalla Lega Navale Italiana

Il “Comitato Promotore delle Celebrazioni del VII centenario della scoperta di Lanzarote e delle Isole Canarie da parte del navigatore italiano Lanzarotto Malocello (1312-2012)” rende noto che è stato pubblicato il secondo volume dal titolo ”Lanzarotto Malocello, dall’Italia alle Canarie”, scritto da Alfonso Licata e Fernando Acitelli, edito dalla LEGA NAVALE ITALIANA-Presidenza Nazionale, con il patrocinio del Ministero della Difesa, del Comune di Varazze, dell’Istituto del Nastro Azzurro tra Combattenti Decorati al Valor Militare, dell’Associazione Italiana Marinai d’Italia, della Biblioteca Marucelliana di Firenze e della stessa Lega Navale Italiana.

E’ anche prevista, a breve, la successiva traduzione e pubblicazione del libro in lingua spagnola a cura delle Istituzioni delle isole Canarie.

Il volume fa seguito al precedente avente lo stesso titolo, edito dalla Commissione Italiana di Storia Militare dello Stato Maggiore della Difesa (oggi Ufficio Storico dello SMD) nell’anno 2012, successivamente tradotto in lingua inglese e ristampato nel 2015 dall’Ufficio storico dello SMD e altresì tradotto e pubblicato in lingua spagnola nel 2017 dal Cabildo di Lanzarote (Governo Insulare).

L’opera è finalizzata alla più ampia diffusione, divulgazione e valorizzazione dell’eccezionale impresa del navigatore varazzino e  sarà diffusa per via istituzionale nelle biblioteche pubbliche italiane ed estere, nelle Scuole, Accademie ed Università.