Elezioni Comites

comites2015Sono aperte le votazioni per posta alle Elezioni Comites Barcellona del prossimo 17 Aprile. La Casa degli Italiani di Barcellona sostiene e promuove la Lista “Italia”, unica tra quelle in lizza a essere apolitica e apartitica.

 

 

Qui di seguito l’elenco dei nostri candidati e il nostro programma.

CHI SIAMO: I NOSTRI CANDIDATI
Marco Bandettini di Poggio (Genova, 1965) Ha frequentato la Scuola Italiana di Barcellona. Laureato all’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, ha frequentato un Master presso lo IESE di Barcellona. È Direttore finanziario di un’importante ditta catalana.
Natalia Bettonica (Barcellona, 1964) È direttrice della fondazione Step by Step (un’associazione senza scopo di lucro che si occupa di riabilitazione) ed è rappresentante dei genitori per il Liceo Scientifico nel Consiglio di amministrazione della Cassa Scolastica.
Alessandro Cavattoni (Milano, 1970) Vive a Barcellona dal 1979. È Direttore commerciale di Office Ideas, ditta specializzata nella distribuzioni di marchi italiani nel mercato spagnolo di cartoleria e libreria.
Adriana Fassa (Caracas, 1971) È laureata in Giurisprudenza presso l’Universidad Catolica Andrés Bello de Caracas. Dal 2006 lavora presso l’Inas (prima a Caracas, ora a Barcellona): ciò le ha permesso di conoscere a fondo le problematiche degli italiani all’estero.
Stefano Ferri (Firenze, 1953) Da trent’anni a Barcellona, è impiegato in una multinazionale francese nel campo della logistica. Ricopre la carica di Amministratore del Comites di Barcellona. Carlo Masucci (Serino, 1940) È laureato in Economia e Commercio all’Università di Torino. È stato Direttore Generale della Iemopiel S.A. di Barcellona, commercio pellami; Direttore Generale della Hilabor S.A. società tessile di Terrasa e Responsabile dell’Ufficio Doganale dell’Ing.C.Olivetti & C. Di Ivrea. Angelo Nicolini (Genova, 1926) Laureato in Ingegneria. È stato direttore di produzione della Pirelli S.P.A. in Italia, poi in Brasile e Spagna. Già presidente della Casa degli Italiani e del COMITES, di cui è l’attuale segretario. Insignito dei titoli di Cavaliere e Commendatore della Repubblica Italiana. Riccardo Olivieri (Rho, 1952) È laureato in Giurisprudenza ed attualmente esercita la professione di avvocato a Palma di Mallorca. Luca Ongaro (Belluno, 1968) Laureato in Architettura presso la Upc (Universitat Politécnica de Catalunya), Master in Direzione di Imprese della Costruzione, è attualmente libero professionista. È Consigliere d’Amministrazione della Casa degli Italiani di Barcellona. Massimiliano Regis (Barcellona, 1967) È formato in Marketing Internazionale e Gestione Aziendale e specialista di Marketing e Comunicazione On-line. È fondatore e CEO di Vyrtucom (azienda con sede a Barcellona e uffici a Madrid e Milano) e consulente di Digital Marketing in ACCIO. Dà conferenze e corsi in centri pubblici e privati e ha esperienze come professore di marketing online nei master. Franco Ribechini (Forte dei Marmi, 1936) Vive a Barcellona dal 1942. Si laurea in Ingegneria Industriale per la ETSII Barcelona. Master in Marketing presso l’ESADE e in PDG (IESE). È stato Direttore Produzione calzature (WAMBA); Direttore Commerciale e poi Direttore Azienda componenti (MOLTEX); Export Manager e Staff della Direzione Generale nella societa JEVSA, S.A. Ornella Scarso (Fiume, 1937) Vive a Barcellona dal 2000. Laureata all’Università degli Studi di Padova, è stata Dirigente della Scuola Pubblica e membro della Commissione Disciplinare Scolastica di Bolzano. È stata distaccata presso il Consolato italiano di Norimberga e Maracaibo. È stata membro dell’ Intercoascit presso l’ Ambasciata d’ Italia di Badgodesberg. Dal 2000 al 2002 ha diretto la Scuola Italiana di Barcellona. Massimo Tisci (Bari, 1979) Vive a Barcellona dal 2007. Laureato all’Università Commerciale Luigi Bocconi, ha frequentato il Master CEMS. È stato Responsabile del controllo di gestione presso le aziende Danone e La Seda de Barcelona, nella quale attualmente ricopre il ruolo di Finance Manager.

COSA FAREMO: IL NOSTRO PROGRAMMA
Continuare a fare quanto ha fatto il Comites precedente e quanto facciamo come Casa degli Italiani:
1) Tutelare i diritti, le esigenze e le aspettative dei cittadini italiani residenti nella circoscrizione consolare;
2) Consigliare, assistere e aiutare i cittadini italiani nelle pratiche necessarie sia presso il Consolato Italiano che presso le autorità locali;
3) Facilitare l’inserimento dei cittadini italiani nella circoscrizione consolare;
4) Mantenere e migliorare i rapporti tra tutte le Istituzioni italiane presenti sul territorio;
5) Promuovere iniziative per la partecipazione dei giovani alla formazione professionale;
6) Continuare nell’assistenza sociale e scolastica;
7) Ricercare finanziamenti locali visto l’esiguo contributo dato dallo Stato italiano;
8) Organizzare corsi d’italiano a basso costo per i nuovi cittadini italiani procedenti dai Paesi dell’America Latina.

I COMPITI DELLE ATTIVITÀ DEI COMPONENTI DEL COMITES NON DANNO DIRITTO A NESSUN COMPENSO.
LA LISTA “ITALIA” È APOLITICA.
PER TUTTO QUESTO VOTA E FAI VOTARE.