Antonio Pucci: “Adesso c’è anche con il pesce”

Il vincitore Mattia Plamieri con Antonio Pucci

MARBELLA – 30 Pizzaioli in concorso con API

Si è svolto a Marbella presso il ristorante “Da Bruno sul mare” la seconda edizione del “Campionato Assoluto di pizza con pesce” in collaborazione con l’Associazione Pizzerie Italiane. L’Api nasce a Roma nel 1989 con l’idea di accompagnare e non lasciare mai solo “il pizzaiolo” offrendo supporto, e soluzioni per qualsiasi problematica di lavoro, ma è anche il volano per portare ad un livello maggiore il mondo pizza a 360°. Moltissimi sono i nostri pizzaioli in 1500 pizzerie in spagna che danno lavoro a tante ragazze ragazzi italiani e spagnoli ed a pizzaioli provenienti dalla “scuola di pizzaioli”. Coinvolge i settori culinari collegati come le  aziende italiane  che rappresentano  con i loro prodotti  e  non solo la gastronomia nazionale ma anche regionale. Ogni anno viene celebrata  la “Giornata mondiale della Pizza” essendo “Patrimonio Immateriale Umanità” dell’Unesco e si festeggia il 17 gennaio che è Sant’Antonio Abbate protettore dei pizzaioli e dei fornai. Nel ristorante “Da Bruno al Mare”, conosciuto in tutta la Spagna per la sua cucina e per il rispetto della cultura gastronomica italiana e che da moltissimi anni Bruno Filippone con sua moglie Giuseppina hanno reso l’Italia orgogliosa del loro incessante ed importante lavoro. Si sono riuniti 30 pizzaioli proveniente dall’Italia e dalla Spagna. Erano presenti: Bruno Procaccini (dell’azienda Bruno La Contadina) che ha offerto i trofei, l’Assessore alla Cultura di Marbella Baldomero Leon Navarro, Angelo Iezzi (Presidente Associazione Pizzerie Italiane), Dario Di Norcia, Silvano Iaquone dell’azienda Molino Iaquone e Antonio Pucci titolare di diverse pizzerie nella Costa del Sol con il grande merito di aver portato la qualità della pizza italiana. Pucci è vincitore di Guiness dei Primati. Attualmente è  istruttore della scuola API responsabile della Costa del Sol.